Cagnotto e Dallapè sognano Tokyo 2020

Tania Cagnotto e Francesca Dallapè sono tornati ad allenarsi, dopo essere diventate entrambe mamme. Il sogno è una medaglia ai giochi olimpici di Tokyo 2020. "Mi alleno volentieri, perché non sento più la pressione e anche perché in questo modo ho due ore per me che mi danno un po' di energia per fare poi la mamma", scherza la bolzanina. "Non pensavo di tornare a gareggiare - ammette la campionessa -, nel maggio 2017 avevo fatto la mia gara addio e appeso il costume al chiodo chiodo. Idea di Francesca all'inizio sembrava una follia, ma poi mi sono convinta". A bordo piscina le nonne assistano agli allenamenti con le bimbe Maya e Ludovica. "La gestione ovviamente è cambiata, finito l'allenamento fai tutto velocemente per tornare a casa", spiega Dallapé. "E' bello - aggiunge - condividere con Tania le stesse emozioni, ora entrambe anche con una bimba, a casa e pappe".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. La Provincia di Sondrio
  2. La Provincia di Sondrio
  3. L'Adige
  4. Il Giornale di Vicenza
  5. Il Giornale di Vicenza

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Martello

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...